Calendario delle nevicate in Trentino

Il presente calendario riporta le principali informazioni di tutte le nevicate censite in Trentino a partire dal 6 gennaio 2011 (per i periodi precedenti si può fare riferimento ai dati dei campi neve ed ai quaderni di nivologia nella sezione neve-ghiacci del sito). Per necessità di sintesi i dati e le informazioni del calendario si riferiscono alle caratteristiche prevalenti di ogni evento su scala provinciale, rispetto alle quali possono sussistere in alcuni casi delle variazioni a livello locale.
Gli eventi possono essere ordinati in diversi modi cliccando sull’intestazione delle colonne con testo sottolineato, ovvero:
  • Data: giorno in cui l’evento è iniziato;
  • Durata: quella che la perturbazione nevosa ha avuto sulla maggior parte del territorio interessato (0 = durata non determinabile);
  • Quota neve: livello altimetrico inferiore mediamente raggiunto dalla nevicata;
Nella colonna Spessore è indicata l’altezza di neve fresca caduta, spesso rappresentata come intervallo tra i minimi e massimi prevalenti alle diverse quote.
DataDurata (ore)Quota neve (m)Spessore (cm)Breve descrizione
04/03/2017 10.00341200-140010 - 30nella giornata di sabato 4 a partire dalla tarda mattinata precipitazioni moderate diffuse con limite neve inizialmente a 1400 m circa, in graduale calo a 1000-1200 m sui settori settentrionali, un po' meno in quelli più meridionali; verso le ore 22 i fenomeni si sono attenuati divenendo intermittenti e sparsi fino alla sera di domenica 5 (anche con rovesci, con neve pallottolare); quantità cumulate nell’evento: nella giornata di sabato 4 a sud e ovest, da 20 a 40 cm di neve fresca, ad est 10-20 cm; nella giornata di domenica 5, da 3 a10 cm.
28/02/2017 2.00251200-150020 - 40le nevicate iniziano deboli sparse nella notte a partire da sudovest e gradualmente diventano diffuse ma sempre deboli nel corso della mattinata, con limite neve molto variabile: fra 800 e 1400 m neve mista a pioggia a seconda delle zone, oltre 1400-1500 m neve ovunque. Nel pomeriggio nevicate forti diffuse con limite neve intorno a 1200-1400 m a sud, 1000-1200 m a nord. In tarda serata attenuazione dei fenomeni e nella notte rovesci e temporali a sud a fine evento con neve pallottolare. Valori cumulati nell’evento: in generale pochi cm e molto umida fino a 1500 m di quota; a ovest e sud mediamente 30-40 cm, localmente 50-55 cm; ad est (Fiemme e Fassa) mediamente 10-20 cm con valori maggiori un po' più a sud (Pale S.Martino, Rolle-Valles- S.Pellegrino, Lagorai) mediamente 20-30 cm, localmente 40-45 cm.
24/02/2017 14.0071400-16000 - 5deboli o debolissime nevicate sparse anche a carattere di rovescio, con limite neve molto variabile da zona a zona, mediamente fra 1200 e 1600 m. Valori cumulati fra 0 e 5 cm.
10/02/2017 6.0017600-8005 - 20al mattino deboli nevicate sparse con nevischio e qualche spolverata sopra i 1000 m, in calo al pomeriggio e sera con nevicate che gradualmente diventano diffuse da deboli a moderate; in serata calo limite neve fino intorno a 500 m circa. Quantità cumulate: NE 5-8 cm; W e S 5-15 cm.
05/02/2017 13.002480020 - 40precipitazioni inizialmente deboli/moderate, poi diffuse a tratti più intense fino a moderate/forti nel corso della notte. Quota neve inizialmente a 1200/1300 m con quantità medie di5-15 cm. Graduale calo nel pomeriggio e sera fino a 800 m di quota e nella notte alcune fasi fino a 400/500 m di quota con apporti di qualche cm; complessivamente questo terzo impulso apporta mediamente dai 20 fino a 40 cm, specie sui settori occidentali, un poco meno ad est.
04/02/2017 13.00512005 - 10dopo una pausa nelle precipitazioni ma sempre con cielo coperto, lievissimi e isolati episodi insignificanti, nuovo impulso nel pomeriggio di sabato 4; nevicate deboli/moderate diffuse inizialmente oltre 1500 m di quota circa, in calo fino a 1100/1300 m circa nel corso della serata.
03/02/2017 8.0014150010 - 15Inizia una fase di maltempo che porterà il passaggio di tre distinte perturbazioni nei successivi tre giorni. La prima perturbazione inizia con limite neve intorno a 1600-1800 m, con episodi di pioggia mista neve anche fino a 2000 m di quota; nel corso della serata il limite scende mediamente a 1400-1600 m; le quantità arrivano mediamente fino a 10-15 cm nelle zone alpine ad est e ovest (10-20 cm); molto inferiore nelle zone prealpine dove complice anche le quote inferiori le quantità sono di pochi cm.
12/01/2017 22.0014705 - 10diffuse nevicate dovute al passaggio di una fredda e veloce perturbazione. Interessato tutto il territorio fino alle quote più basse; maggiormente interessati i settori occidentali e meridionali (5-15 cm, max Tonale 16 cm); meno interessati i settori nordorientali (2-10 cm).
10/01/2017 22.00148000 - 2nella notte e mattinata del 11 debolissime spolverate sparse; localmente presenza di galaverna per nubi basse ed addensamenti nella fascia altitudinale di 600-1000 m specie nelle zone più meridionali.
25/11/2016 4.00321800-20005 - 10precipitazioni sparse fino a moderate hanno interessato il territorio in modo discontinuo. Nella prima parte del periodo il limite delle nevicate si colloca intorno a 2200-2300 m di quota; dalla serata in calo fino a 1800-2000 m a fine evento. Valori medi cumulati di pochi cm sotto i 2500 m di quota, con massimi intorno a 15-20 cm oltre tale quota, dove la precipitazione è sempre stata nevosa.
12345678910...
  


Provincia Autonoma di Trento - Meteotrentino - via Vannetti, 41 - 38122 Trento tel. 0461.494870        CSS valid   |   xHTML valid   |   email   |   mappa del sito  |   Privacy  |   Note legali